martedì 23 febbraio 2016

INCONTRO CON GLI AUTORI MARCO MAGNONE E FABIO GEDA

  L'incontro con gli scrittori è stata un'esperienza fantastica perché ci hanno spiegato i particolari della storia e hanno risposto con piacere e entusiasmo a tutte le nostre domande.
Sono stati molto simpatici e hanno apprezzato tutti i nostri lavori anche se non erano perfetti. Sono stati soddisfatti dell'impegno che ci abbiamo messo per leggere il libro e realizzare quello che hanno chiesto. Ci ha colpito molto la loro la loro frase che ci ha spiegato che la lettura è meglio della visione di un film con la quale possiamo immedesimarci nei personaggi e possiamo immaginare i volti e i luoghi del libro.
Il lavoro che ci è piaciuto di più realizzato dai nostri "compagni" è stato quello dei ragazzi della 2^C perché era il più curato nei dettagli e hanno saputo spiegare quanto fatto con chiarezza e un tale entusiasmo che avremo voluto avere anche noi!



Elisa, Giada, Maurizio, Mattia, Alice

Incontro con gli scrittori Fabio Geda e Marco Magnone

Questa esperienza è stata fantastica, ci è piaciuto molto il libro già dall'inizio dell'attività svolta prima di conoscere gli autori. 
 Siamo stati molto felici di conoscerli, per questo abbiamo lavorato con impegno come tutte le altre classi che hanno partecipato a questa esperienza. E' stato bello provare ad entrare nei panni dei ragazzi di Berlin e provare a condividere le idee con i compagni, ed infine abbiamo fatto un buon lavoro, come tutte le altre classi, che hanno partecipato a questo progetto.
 Gli autori sono stati pazienti e hanno risposto a tutte le nostre domande, erano molto simpatici. Quando i vari gruppi hanno esposto i lavori, gli autori erano molto interessati al lavoro svolto.
 Durante il dibattito ci hanno detto che la storia è una saga costituita da sette libri, il prossimo e i successivi usciranno ogni sei mesi. Ci sarebbe piaciuto che uscissero in meno tempo perché siamo molto curiosi del finale.


Riccardo, Vanessa, Jennifer, Siama, Claudia.

mercoledì 27 gennaio 2016

Giornata della Memoria

Oggi 27 Gennaio si celebra il giorno della memoria, quando l'esercito sovietico nel campo di concentramento di Auschwitz. Viene celebrato per ricordare la Shoah cioè lo sterminio degli Ebrei. 
Noi oggi abbiamo visto un video riguardante la testimonianza di Liliana Segre che racconta il dramma vissuto in prima persona, questo si può riassumere in quattro parole: FAME, FREDDO, NEVE, PIANTO.
Ciao ragazzi! Io sono Giulio uno dei membri di questo blog. Per iniziare parleremo delle attività svolte dalla mia classe, la 2B della  secondaria di primo grado dell' Istituto Don Milani di Carbonia, metteremo in bacheca tutte le attività realizzate con il nostro metodo chiamato Service Design Thinking e la strategia della "classe capovolta".
Noi lavoriamo in gruppo con gli strumenti multimediali. Vi terremo aggiornati su tutto quello che facciamo. Un saluto da Giulio e da tutta la 2B, Spero che questo blog vi piaccia. Ciao!